Crea sito

Napoli. Il san Paolo è più redditizio di una piazza di spaccio

(ilMezzogiorno) NAPOLI Un parcheggiatore abusivo è stato multato dalla polizia in via Nuova Poggioreale. Verdi: “La camorra si sta dividendo la gestione della sosta durante le partite del Napoli. Il San Paolo è più redditizio di una piazza di spaccio”. “Ci è stato segnalato che un parcheggiatore abusivo è stato sanzionato dalla polizia di Stato in via Nuova Poggioreale per la sua attività illegale. Ben fatto ma occorre una nuova legge che permetta alle forze dell’ordine di arrestare gli estorsori della sosta quando vengono sorpresi nella loro attività delinquenziale. La richiesta è che il nuovo governo si faccia promotore di una norma vera che permetta di incarcerarli, non una farlocca come quella realizzata dall’ex Ministro Salvini. Purtroppo il numero dei parcheggiatori abusivi continua a crescere. Una delle cause è proprio l’assenza di una legge severa. Molti di loro si sentono praticamente inattaccabili e spadroneggiano nelle strade, minacciando e taglieggiando gli automobilisti”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Il numero esponenziale di parcheggiatori attivi a Napoli è testimoniato dall’altissimo numero di segnalazioni che riceviamo ogni giorno dai vari quartieri della città. Zona est o zona ovest o dalla provincia non cambia nulla. Gli estorsori sono ovunque. Nella sola giornata di oggi ci sono arrivate diverse segnalazioni, tra cui una circa la presenza di un parcheggiatore abusivo nei pressi dell’ospedale del Mare, l’altra da piazzale Tecchio. Abbiamo deciso di presentare anche un nuovo dossier alla Procura della Repubblica per segnalare la presenza sempre più pressante della camorra che si starebbe dividendo le piazze più redditizie tra cui quella del Lungomare, di Coroglio, dei Baretti e di Mezzocannone e centro storico che in una serata possono fruttare a singolo abusivo tra i 1000 e i 2000 euro ad abusivo solo durante la sera. Discorso a parte vale per le partite del Napoli allo Stadio San Paolo durante le quali un abusivo può incassare oramai anche tra i 4 e i 5mila euro visto che le auto vengono fatte parcheggiare alle cifre astronomiche anche di 15 euro e addirittura sulle strisce blu che vengono fatte liberare con la forza dai delinquenti minacciando i residenti. Per accaparrarsi la “gestione” che vale più di una piazza di spaccio i clan si starebbero dividendo le zone di pertinenza”.