Crea sito

CASERTA. Licenziamenti Reggia

(Caserta24ore) CASERTA Licenziamenti alla Reggia di Caserta: va bene l’applicazione della legge Madia. Bisogna licenziare assenteisti, non eliminare le domeniche gratis. Basta con spazi musei utilizzati come parcheggi
“Bene ha fatto il soprintendente della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, ad applicare pedissequamente il decreto Madia sui licenziamenti nella pubblica amministrazione mandando a casa sei dipendenti assenteisti, come emerso dalla notizia data da un quotidiano. I musei devono licenziare in tronco gli assenteisti e non eliminare invece le domeniche gratuite. Le condotte assenteiste di chi si allontana dal posto di lavoro per fare altro vanno sanzionate duramente e in tempi rapidi. Questo è un caso di scuola che spero sia replicato in ogni situazione analoga. I musei sono il nostro tesoro. Devono essere funzionali, fruibili da tutti e devono essere in grado di vincere la sfida della qualità con le altre capitali europee. Proprio per questo non è tollerato più avere personale assenteista e demotivato, che magari utilizza gli spazi museali come parcheggio auto privilegiato. Bisogna offrire un’immagine nuova e competitiva ai turisti. Il mio plauso al direttore Felicori”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.