Crea sito

Al Pizza Village i bambini cantano Pino Daniele.

(Caserta24ore) NAPOLI Durante le esibizioni distribuzione gratuita del Pinuccio, il dolce dedicato al cantautore napoletano“Il ricordo di Pino Daniele deve restare vivo anche nelle nuove generazioni che devono imparare a conoscere, sin da piccoli, l’enorme patrimonio artistico che ci ha lasciato e che deve continuare a vivere e, magari ad evolversi, con nuove interpretazioni”. Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione cultura, apprezzando l’iniziativa “Pino è, Pinuccio è”, ideata da Gianni Simioli che, nella serata di giovedì 7 giugno, porterà sul palco del Napoli Pizza Village dieci giovanissimi, dagli 8 ai 13 anni, che, accompagnati dal maestro Vincenzo Sorrentino e diretti dal soprano del Teatro San Carlo, Miriam Artiaco, eseguiranno il meglio delle canzoni di Pino. A presentare le varie esibizioni sarà Sandra Milo in una sorta di riedizione di Piccoli fans, la storica trasmissione della Rai che, negli anni ’80, dava ai bambini la possibilità di cantare le canzoni dei loro beniamini. “Abbiamo voluto dare continuità a Pino Daniele affidando le sue canzoni a giovanissimi affinché non diventi un monumento, cosa che potrebbe accadere con i grandi che hanno fatto la storia, ma lasciare che continui a vivere nei nostri cuori anche con la freschezza dei più giovani” ha aggiunto Gianni Simioli. Nel corso delle esibizioni, il Gambrinus distribuirà gratuitamente 1.000 “Pinuccio”, il dolce creato dai pasticceri dello storico caffè napoletano, guidati da Massimiliano Rosati. Un dolce che viene sempre regalato ogni volta che si promuovono iniziative per ricordare Pino Daniele.