Crea sito

Grazie papà Augusto. Il grande amore della dott.ssa Lanna per il suo papà

(Caserta24ore) SPARANISE L’Amore per il papà a volte può essere infinito. Per amore del papà si può gioire ed essere felice. Ma si può anche soffrire quando non c’è più. Quando ci ha lasciati. Al suo papà, la professoressa Loredana Lanna, Direttrice della Scuola Mameli di Sparanise, gli ha dedicato addirittura un manifesto pubblico. Decine di manifesti attaccati ai muri del paese. Un saluto ed un pensiero davvero bello, quello di dedicargli un manifesto ed affiggerlo per il paese. Molto sentito il suo contenuto: ”Augusto, si legge nel manifesto, era un eroe, un grande uomo, un uomo di spessore ed un grande lavoratore. Sei e sarai sempre un grande papà, un grande nonno, un grande suocero ed un grande marito. Mi hai insegnato tante cose con umiltà e dignità. Sei stato un guerriero amico di tutti, stimatissimo, con profonda ammirazione, sei la nostra fonte di orgoglio. Il tuo sorriso rimarrà nei cuori di tutti, esempio nella vita terrena e stella bellissima in cielo. Ci manchi. Grazie di tutto: non ci hai fatto mancare nulla. Sei sempre vivo tra noi. La tua piccola figliola Loredana , il tuo nipotino Antonio, il tuo genero Giancastro”. Un manifesto, quello di Loredana, che è una vera e proprio dichiarazione d’amore e d’affetto filiare per il proprio padre. Un padre che si è distinto nell’affetto dei figli, nel lavoro e nel volontariato, avendo svolto per molti anni servizio presso l’autombulanza 118. Ricorda Loredana: “E’ stato un grande uomo, un grande padre, un grande nonno, marito, suocero ed amico. Un esempio di vita. Ci ha insegnato le cose più importanti nella vita. Ha avuto coraggio e dignità, conquistando il cuore e la stima di tutti, con onestà. Era un uomo inimitabile e da ammirare.Il mio papà, la stella più bella lassù, non lasciarà mai i nostri cuori”.

Giovedì 8 marzo 2018, alle ore 16.30 nella chiesa madre di Sparanise sarà celebrata una santa messa nel settimo anniversario della morte, le famiglie Lanna e Martino, ringraziano quanti si uniranno con loro nella preghiera.