Crea sito

Caserta Il 17 e 18 marzo al Golden Tulip la seconda prova nazionale under 14

(Caserta24ore Sport) CASERTA Il 17 e 18 marzo prossimi, gli ampi spazi del Golden Tulip di Caserta ospiteranno le pedane sulle quali circa mille giovani schermidori provenienti da tutta Italia, gareggeranno per il Trofeo internazionale Mangiarotti, seconda prova Gran Prix “Kinder +Sport” under14 di spada, organizzato dalla Federscherma ad iniziativa della Società Schermistica Pietro Giannone di Caserta.“Per Confindustria, affiancare una delle eccellenze del nostro territorio in una arte nobile come la scherma è un dovere oltre che un piacere. È indiscutibile il valore aggiunto che lo sport ha nella vita sociale, culturale ed economica di un territorio. A maggior ragione nella nostra provincia che ha bisogno di far conoscere a tutti quanto di buono sa produrre e deve imparare a valorizzare e promuovere i propri talenti. In quest’ottica la presenza in città di oltre mille giovani sportivi rappresenta un’occasione da non perdere», ha dichiarato il presidente di Confindustria Caserta Gianluigi Traettino. I dettagli della manifestazione saranno illustrati dal consigliere nazionale della Federscherma Gigi Campofreda, con il ct azzurro della spada Sandro Cuomo, la componente della Commissione Propaganda Fis Monica Di Giacomantonio, il presidente della Società Schermistica “P. Giannone” di Caserta Giustino De Sire ed il delegato provinciale del Coni Michele De Simone. Durante la conferenza saranno festeggiati gli ultimi risultati di prestigio conseguiti dalla Giannone e cioè ed il doppio bronzo di Sara Maria Kowalczyk vinto il 2 marzo agli europei “cadetti” a Sochi in Russia e nella seconda prova del campionato superiore “giovani” di Roma lo scorso 25 febbraio.