Crea sito

Ventaroli di Carinola (CE): la Basilica di S. Maria in Foro Claudio “ospita” ‘La piazzola della Chiesa’.

(Caserta24ore) CARINOLA Un luogo sacro, simbolicamente, ne ospiterà un altro, a pochi chilometri di distanza. Due paesi della provincia di Caserta, con i loro edifici di culto, saranno i veri protagonisti della presentazione – reading de ‘La piazzola della Chiesa’, il nuovo libro del Prof. Eugenio Lanna, pubblicato dalla casa editrice MR Editori. Il luogo in cui sono ambientati gli eventi narrati è la “piazzola” della Chiesa trecentesca di Maria Ss.ma delle Grazie, nota come ‘Chiesa Vecchia’, sita in S.Andrea del Pizzone, frazione del comune di Francolise e luogo natale dell’autore. Ad “ospitare” i cinque racconti, ambientati nei primi decenni successivi al secondo dopoguerra, sarà la splendida Basilica di S.Maria in Foro Claudio in Ventaroli di Carinola, paesino di appena un centinaio di anime e luogo caro alla “Signora” del ‘Mattino’, Matilde Serao, che lì trascorse qualche anno insieme alla sua famiglia. ‘Stagionali’, ‘La nipote della priora’, ‘Guardiani’, ‘Gisella’ e ‘Alik’: questi i cinque racconti, estratti da una selezione di scritti la cui prima stesura inizia nel 2008. Dieci anni di lavoro che racchiudono la testimonianza preziosa di chi ha visto susseguirsi, in rapporti umani solidali ma non privi di meccanismi per così dire “contorti”, ansie, gioie, delusioni, aspettative e speranze di uomini e donne, giovani e anziani le cui vite, al di là dello “status” sociale, non sono immuni da pregi, difetti, vizi e virtù comuni a tutto il genere umano.

Questo il compendio ai racconti, fornito dal Prof. Eugenio Lanna nel testo:
“La piazzola di una vecchia chiesa nella vicina periferia di un paese, è il fugace sfondo di alcuni episodi di vita nei primi decenni successivi alla seconda guerra mondiale. Un gruppo di ragazzi, nell’ansia di un rapido riscatto da una condizione di congenita precarietà, conosce la durezza dei rapporti sociali e la naturale fragilità. Una fanciulla, in un ruolo di apostolato laico, prova a dare un proprio contributo appassionato alla forma di istruzione religiosa in una parrocchia della Chiesa preconciliare, ma viene fermata con inopinata severità. Giovani allevatori, sempre a contatto col loro bestiame, nutrono, nei loro apparenti rapporti solidali, profondi sentimenti contrastanti. Una donna, tra alcune operatrici agricole, sfida la comune morale, accettando una ambigua relazione con il padrone dell’azienda. Un uomo chiamato Alik, tornato nel paese d’origine dall’America negli anni trenta, dopo una lunga permanenza, con un fisico seriamente menomato, ispira, tra i suoi compaesani, le più varie fantasie”. La presentazione de “La piazzola della Chiesa” si terrà sabato 14 aprile alle ore 17,00, nella Basilica di Ventaroli. Sono previste letture di passi del testo da parte di Giuseppe Iannotta e Salvatore Bertolino, con intervalli musicali a cura di Claudio De Bartolomeis e Diana Ronca (in arte ‘Claudio e Diana’). Sarà, inoltre, offerto un dolce a tutti i partecipanti. L’ingresso è libero.