Crea sito

Napoli. Vergogna Pasquetta sul Vesuvio.

(Caserta245ore) NAPOLI “I volontari delle associazioni che, nel giorno di Pasquetta, erano nelle pinete del Vesuvio per chiedere a quanti le avevano scelte per il pic nic di raccogliere i rifiuti hanno deciso di rinviare la pulizia straordinaria perché temono di fare un lavoro inutile visto che si pensa a una nuova ondata in occasione del 25 aprile e del 1 maggio”. Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, condividendo con il conduttore de La radiazza su Radio Marte Gianni Simioli “la scelta dei volontari perché in questo modo gli incivili saranno costretti a mangiare tra i rifiuti che hanno lasciato nel giorno di Pasquetta”.
“Il comportamento di chi ha lasciato le pinete del parco del Vesuvio in quelle condizioni è ingiustificabile e inaccettabile” ha aggiunto Borrelli per il quale “ormai è in atto una vera e propria guerra tra gli incivili e le persone perbene ed è importante che queste ultime uniscano le forze, magari già in occasione delle pulizie straordinarie programmate dai volontari delle associazioni che si impegnano da tempo in difesa del Vesuvio: Primaurora, Mtb Vesuvio, Vesuvio Mountain bike, Aucelluzzo, Cai Campania e Collettivo volontari Vesuvio”.