Crea sito

Aversa. I Carabinieri in contrasto all’illegalità

(Caserta24ore) AVERSA I Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa a seguito di un servizio coordinato di controllo del territorio hanno denunciato in Stato di Libertà un 38enne cittadino cinese, ritenuto responsabile di tentata frode in commercio poiché, nel suo esercizio commerciale “grande cina”, ubicato Trentola Ducenta, poneva in vendita prodotti riportanti il marchio ce (china export) del tutto simile quello ce (comunità europea). Nel corso del servizio gli stessi militari dell’Arma hanno segnalato al Prefetto di Caserta 5 soggetti (3 di Casaluce, uno di Aversa ed uno di Trentola Ducenta) quali assuntori di sostanze stupefacenti. Inoltre sono state elevate 17 contravvenzioni (4 per mancata copertura assicurativa, 1 per guida senza patente,2 per uso del telefonino durante la guida, 1 per mancato uso di cintura di sicurezza, 1 per mancata revisione della carta di circolazione, 5 perché sprovvisti di documenti e 3 per mancanza di revisione del veicolo).