Crea sito

Viaggi. Cascine e dintorni, eccellente struttura alberghiera ai piedi del vulcano di Roccamonfina

(di Mauro Lucio Novelli)“Una buona vacanza all’ insegna del relax e del benessere”
Inizio con questo servizio giornalistico una lunga tournée fra le realtà imprenditoriali legate al turismo nel nostro territorio. Trascorrere una rilassante vacanza in un accogliente albergo della provincia di Caserta che offre un ventaglio di servizi, lontano dai rumori e dai frenetici ritmi della vita quotidiana, è l’occasione giusta per ritemprare il nostro fisico: “Mens sana in corpore sano “. La prima tappa è dedicata alla struttura turistica “ Cascine e Dintorni” nel comune di Teano Località Cappelle. In perfetta simbiosi con tutta la struttura alberghiera troviamo L’azienda agricola che è caratterizzata da un’estensione di ventiquattro ettari, con una confermazione in parte collinare e in parte pianeggiante, destinati a bosco, uliveti vigneti, seminativi ed ampi pascoli per l’ allevamento di animali di bassa corte. I manufatti dell’azienda sono stati tutti costruiti o ristrutturati in armonia. E’ situata sulla strada provinciale trentuno Cascano – Teano .La posizione strategica tra la Campania e il Lazio, a soli 16 km dal casello autostradale di Capua, e a mezz’ora da Napoli, la rende un ottimo punto di riferimento per interessanti itinerari turistici. Un oasi di pace e tranquillità , nel cuore delle splendide colline tra Teano e Sessa Aurunca, alle pendici di Roccamonfina. Il paesaggio è mozzafiato: Il Golfo di Gaeta, il Golfo di Napoli, la vasta Area flegrea e la Valle del Garigliano. La struttura come ho premesso è immersa nel verde per offrire ai propri clienti massimo confort dotato di ventisette camere e di un sistema di climatizzazione indipendente, tv, armadio e bagno indipendente. Mette a disposizione del cliente tre ampie sale ristorante, due piscine all’aperto, una sala bowling, un centro benessere, campi da calcio, un laghetto per la pesca sportiva, un maneggio, un parcheggio gratuito non custodito, aree fumatori ed un ampia area giochi per bambini. La vacanza sta diventando un momento importante da dedicare a se stessi e alla propria salute è quanto afferma Aniello Acerra, imprenditore e titolare della struttura alberghiera.“Oggi più che mai il turismo è il principale pilastro della nostra economia, sottolinea Aniello, la nostra attività economica ha bisogno sempre di più di una gestione turistica. Il nostro territorio per le sue caratteristiche geografiche e la mitezza del clima hanno le particolarità peculiari per soddisfare le attese e le esigenze di tutti i turisti che vogliono visitarci. Nel nostra struttura alberghiera , conclude l’imprenditore Aniello, abbiamo vigneto e oliveto. L’olio è biologico, il rosso è un aglianico autoctono del posto mentre la falanghina ha un ceppo originario a quella dei campi flegrei. La macchia mediterranea è alquanto ricca: corbezzolo, cerro, roverella ed erica. Non mancano i funghi: porcini e ovuli. Una svariata presenza di avifauna e fauna arricchisce il territorio”. Da non dimenticare per chi vuole visitare le città vicine a pochi chilometri di distanza, s’immerge subito nella storia. Infatti, le città più vicine sono Sessa Aurunca e Teano.

Sessa Aurunca è il primo comune della provincia di Caserta per estensione territoriale Fu un centro importante degli Aurunci, ma nel IV secolo a.C. fu conquistato dai Romani che sconfissero nel 313 a.C. la Pentapoli Aurunca: vi s’insediò allora una colonia di diritto latino, Suessa. Teano oltre alla sua millenaria storia è conosciuta in particolar modo per l’incontro tra Giuseppe Garibaldi e Vittorio Emanuele II che avvenne il 26 ottobre del 1860 ed è l’episodio della storia risorgimentale con il quale si terminò la spedizione dei Mille. Oltre alla bellezza e alla tranquillità che il luogo offre naturalmente, gli ospiti potranno trascorrere piacevoli ore di calma e riposo, tra le piscine, il centro benessere, il maneggio, il laghetto, l’area giochi per bambini, il bowling e la sala giochi.

Prenotare una camera nella struttura “ Cascine e Dintorni” vuole dire prenotare una vacanza all’insegna del benessere. Il complesso ha ventisette stanze dotate di proprio bagno con vasca o doccia, teli da bagno e asciugamani con cambio giornaliero. Inoltre è presente riscaldamento, aria condizionata, tv e Wi-Fi gratuito per restare sempre connessi. Le camere matrimoniali possono essere disposte anche con due letti singoli, mantenendo il loro confort e dando risalto all’arredamento ben curato. In alcune stanze è possibile aggiungere un terzo o quarto lettino. I servizi includono tra l’altro l’uso delle piscine attrezzate di sdraio e lettini, servizi a bordo piscina, docce esterne con acqua calda, zone riposo e di lettura.
La pulizia delle camere è eseguita quotidianamente. Nel centro benessere della struttura “ Cascine e Dintorni “ troviamo:, Piscina coperta con acqua a 30°, Idromassaggio e giochi d’acqua. L’idroterapia è un’arma che la natura ci ha fornito per combattere attraverso l’acqua, il nemico numero uno: la cellulite. . Il bagno turco, trattamento idroterapico sotto forma di vapore caldo ha incredibili benefici sulla generale condizione psicofisica di quanti si apprestano a goderne a pieno i piacevoli effetti contro lo stress. È consigliata per una profonda pulizia e purificazione della pelle, e per favorire la circolazione perché il primo effetto del calore è proprio la dilatazione dei vasi sanguigni. . salus per aquam ( salute per mezzo dell’ acqua). Il centro benessere è un luogo di ritrovo sociale e anche i Greci, ai tempi di Ippocrate, padre della Medicina riconoscevano all’acqua proprietà terapeutica. Raggiungere un livello di benessere personale ottimale vuole essere per i dirigenti dell’albergo l’obiettivo principale per ognuno di noi. Inoltre sempre negli stessi locali troviamo una piccola ma efficiente palestra salutare con i migliori attrezzi ginnici. Al di fuori del centro benessere troviamo il maneggio libero oppure con gli istruttori. E’ l’ideale anche per i bambini. L’ippoterapia è un’insostituibile palestra di vita a contatto diretto con la natura s’instaura inoltre l’aspetto relazionale ed empatico cavallo-cavaliere. Il divertimento può continuare con un locale ricco di tutti i confort dedicato al bowling e sala Giochi. Il bowling, è uno sport molto praticato, specialmente in America settentrionale, che trova anche in Europa molti estimatori e campioni. A conclusione di questo viaggio non poteva mancare all’ interno della struttura “ Cascina e dintorni la buona cucina. Ogni giorno lo chef capocuoco è Michele Valente colui al quale è stata affidata l’organizzazione e la supervisione di tutto il lavoro di cucina. Le ricette preparate per i clienti sono alquanto popolari, a difesa della genuinità non mancano riferimenti precisi al pesce del “ Golfo di Gaeta”, alla qualità dell’olio d’oliva, dei vini della mozzarella e dei funghi porcini del vulcano di Roccamonfina : prima di concludere questo servizio giornalistico. Aniello Acerra ha voluto evidenziare che nei primi mesi del 2018 ci sarà una grande manifestazione Culturale- turistica in occasione della seconda edizione del Premio Aurunci Patres con l’allestimento di vari stand culturali- turistici. In parole povere per Aniello “ Cascine e Dintorni oltre ad essere un centro per relax e benessere ma deve essere cominciando dal 2018 un continuo incontro di scambio culturale -un genere nuovo, l’epicentro di saperi. Siamo sicuri conoscendo l’attivismo di Aniello che tale traguardo sarà raggiunto in tutte le voci: turismo, ospitalità, ambiente, relax e cultura. Voglio concludere in bellezza con una frase di uno scrittore americano: Pat Conroy “Una volta che hai viaggiato, il viaggio non finisce mai, ma si ripete infinite volte negli angoli più silenziosi della mente. La mente non sa separarsi dal viaggio”.