Crea sito

Salerno. Politica: M5S Llavoro 2025, al via il giro elettorale del Movimento

Punta su Salerno il Movimento 5 Stelle, prima provincia in Italia tra le tappe scelte per presentare Lavoro 2025, il primo studio previsionale a firma del noto sociologo Domenico De Masi. Obiettivo è tentare di prevedere e descrivere le caratteristiche del mondo del lavoro nel prossimo decennio cominciando dall’inarrestabile rivoluzione tecnologica in corso. Una fotografia necessaria a individuare interventi chirurgici per invertire la crisi. Lo strumento di programmazione per le future politiche del lavoro, ma anche educative, formative, industriali e di welfare verrà illustrato nella sala del Centro Sociale di Mercato San Severino (SA) in Via Campo Sportivo, lunedì 2 ottobre dalle 19:00 alle 21.00 e conterà sulla presenza di Tiziana Ciprini e Claudio Cominardi, deputati M5S in Commissione Lavoro. Parteciperanno inoltre Annalucia Grimaldi (Consigliere Mercato San Severino), Angelo Tofalo (Deputato della Repubblica), Andrea Cioffi (Senato della Repubblica), Michele Cammarano (Consigliere Regione Campania),Anellina Chirico (Consigliere Vallo dela Lucania), Fiorella Fusco (Consigliere Praiano), Vincenzo Spinelli (Consigliere Nocera Inferiore).

Lo studio nasce da un progetto del Movimento 5 Stelle sviluppato da Claudio Cominardi e Tiziana Ciprini, portavoce #M5S e membri di Commissione Lavoro ed è stato elaborato in collaborazione con il sociologo del Lavoro Domenico De Masi sulla base di un metodo scientifico (Delphi): undici esperti in differenti materie e con approcci differenti hanno fornito il proprio contributo ignorando l’identità del committente, il Movimento 5 Stelle. Tutte le analisi sono state ulteriormente incrociate e vagliate, sottoponendo così le valutazioni e le conclusioni a un intenso processo critico. I risultati dello studio sono stati presentati a Roma il 18 e 19 gennaio nel corso di un convegno di due giorni che ha visto la presenza di autorevoli esperti in diversi settori