Crea sito

Cineforum. Nei paesi della provincia a Calvi Risorta un successo la proiezione del film “Il giovane Marx”

Recentemente si è tenuta la proiezione a Calvi Risorta, nel piazzale Nicandro Izzo, della frazione Petrulo, del film “Il Giovane Marx”, del regista Raoul Peck. Visto il successo si attendono repliche. La kermesse, iniziata alle ore 20,30, è stata organizzata, nei minimi dettagli, dal Collettivo Primo Maggio 1934 e dall’Associazione “Piccola Libreria 80mq”, che, fatto rimarchevole, hanno voluto che l’evento prendesse corpo e vita in un luogo del centro storico cittadino dedicato ad una delle vittime calvesi della malavita organizzata, nel “200° anniversario dalla nascita del grande pensatore tedesco. “Il film in parola, sin evince sfogliando l’apposito comunicato-stampa, è il primo ritratto cinematografico di uno dei personaggi più importanti della storia, una figura affascinante e controversa: Karl Marx, con una trama che ne illumina il pensiero, l’ardore, la passione politica.” Nonostante le masse e l’opinione pubblica di oggigiorno, imbrigliate da stereotipi populisti e da visioni molto particolari della vita e politica mondiale, sembrino aver riposto in secondo ordine le immortali idee dell’autore de “Il Capitale” e del “Manifesto del Patito Comunista”(scritto, in splendida e feconda collaborazione di idee e pensiero, con l’amico Friedrich Hengel), non poche le persone che, consce dell’importanza del marxismo nelle grandi conquiste di civiltà della modernità, hanno risposto all’invito rivoltogli dagli organizzatori dell’evento, giustamente soddisfatti per i più che positivi riscontri ottenuti. Insomma, una serata d’eccezione che rende onore e merito sia a chi l’ha concepita e posta in essere che alla figura di un grande uomo, quale fu Karl Marx, al quale tutti noi saremo in eterno debito.