Crea sito

Casapulla. La “Stroffolini” alla Regionali di Atletica su pista

(Caserta24ore) SAN MARCELLINO – Si sono disputate quest’oggi le fasi provinciali dei Campionati Studenteschi di Atletica su Pista. Si erano qualificate per la tenzone le scuole di Casapulla (Istituto Stroffolini), Vitulazio, Casal di Principe, San Marcellino, Marcianise, Alife. Le gare hanno visto nuovamente primeggiare gli alunni dell’Istituto Stroffolini di Casapulla, guidato magistralmente dalla Dottoressa Maria Carmina Giuliano.
Nella gara di lancio del peso è giunto primo (Campione Provinciale Assoluto) il giovane Giulio Cortese, della compagine dello Stroffolini, con un record di ben 9.50 m, con un notevole margine rispetto al secondo classificato. Tecnici federali presenti alla gara si sono ripromessi di “tenere d’occhio” il campione in erba, nutrendo potenziali aspettative sulle sue prestazioni future: la sua notevole prestanza fisica, se ben coltivata, non potrà che essere foriero di nuovi allori. Anche nella gara di lancio del “Vortex” la Stroffolini è giunta in vetta al podio con il giovane Francesco Russo, che ha proiettato l’attrezzo a ben 54,50 metri di distanza, mentre il secondo classificato, un alunno del Vitulazio, totalizzava 52,10 m.Nella gare di velocità l’alunno Pio Santoro ha sbaragliato la concorrenza arrivando nettamente primo correndo la distanza regolamentare di 80 metri in 12”.

Nella gara di “Resistenza”, che si corre sui 1000 metri, la giovanissima Sofia Bernardo è dapprima partita dando la polvere alle concorrenti, venendo poi rimontata da Anita Vignola del Vitulazio dopo due giri di campo. Negli ultimi 200 metri, tuttavia, Sofia si riscuoteva e bruciava nettamente le altre concorrenti giungendo ad affermarsi come prima con un tempo di 3’ 51” 6, mentre la seconda classificata arrivava in 3’ 52” 4. Pertanto Giulio Cortese, Francesco Russo, Pio Santoro e Sofia Bernardo sono primi provinciali assoluti, e si sono qualificati per la fase Regionale dei Campionati. Altri brillanti risultati per la Stroffolini sono stati donati da: Alessia Verdoliva, arrivata seconda nella corsa ad ostacoli femminile sugli 80 metri, Raffaele Peluso, secondo classificato nella corsa ad ostacoli 80 metri, Maria Ferraro arrivata seconda nel lancio del peso con un getto a ben 6.88 metri, a soli 20 cm di distanza dal lancio della prima classificata. Ancora, degna di menzione è senz’altro la giovane Angela D’Uonno, che ha proiettato il “Vortex” a ben 32 metri, classificandosi seconda con tre metri di svantaggio. Seconda classificata al salto in lungo è risultata Martina Iannotta, “volando” sulla distanza di 3,20 metri. Alla staffetta è giunto terzo il team costituito da Raffaele Peluso, da Marco Gagliardi e dai due omonimi Francesco Russo. Infine, la squadra maschile nel suo complesso ha totalizzato un meritatissimo terzo posto.I giovani atleti erano come sempre allenati e sostenuti dai Prof. Francesca Coppola e Luigi Apisa.