Crea sito

2 novembre dei Defunti. Dal napoletano no ai parcheggiatori all’esterno dei cimiteri

Parcheggiatori abusivi. “L’iniziativa promossa da Gennaro Ciliberto, testimone di giustizia, che invita i cittadini di Somma Vesuviana a non pagare l’estorsione del parcheggio all’esterno del cimitero, è di assoluto valore civico e sociale. Un appello a ribellarsi a chi specula finanche sul dolore altrui pur di trarne illecito profitto. Chiediamo che possa essere replicata in tutti i cimiteri della regione Campania, la maggior parte dei quali sono sotto scacco di questi delinquenti, in particolar modo durante la ricorrenza dei morti e di Ognissanti”. Lo dichiarano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il capogruppo del Sole che Ride al comune di Somma Vesuviana Salvatore Esposito. “Continuano ad essere occupate militarmente numerose strade di Napoli e provincia. Da via Roma a via Conte di Ruvo, al corso Umberto, mercoledì notte gli estorsori della sosta hanno ‘lavorato’ indisturbati taglieggiando gli automobilisti arrivati numerosi al Centro per trascorrere la serata di Halloween in diversi locali. Un’altra serata degli orrori, in tutti i sensi con guadagni da capogiro per gli estorsori che hanno incassato la media di 5 euro a macchina”. Ha spiegato Borrelli che ha segnalato i parcheggiatori abusivi alle autorità competenti.