Crea sito

Teano. Al Geometra il concorso “ La mia piazza“ per valorizzare piazze, strade e giardini

(Paolo Mesolella) TEANO Un concorso per incentivare gli alunni alla creatività e rendere concreto il rapporto scuola – lavoro. Un concorso che avvicina gli studenti alla professione di Geometra e li fa esercitare alla progettualità futura. L’ISISS Foscolo di Teano ha indetto il 1° Concorso Provinciale: “La mia piazza: caro sindaco, la vorrei così!”. Lo scopo è quello di offrire agli studenti un’occasione per conoscere, apprezzare e tutelare i luoghi dove sono nati, dove vivono o dove sono cresciuti, stimolandoli ad esprimere il loro pensiero su come li vorrebbero vedere trasformati, ridisegnati, attrezzati. La riscoperta dei luoghi fisici della propria esistenza, unita alla conoscenza della propria famiglia e della propria terra sono elementi essenziali affinché le giovani generazioni riacquistino il senso del proprio spazio fisico vitale. “lol concorso , spiega il prof. Franco Occhicone, intende favorire la riscoperta, anche da parte del mondo adulto, di scorci storico-artistici del patrimonio culturale, architettonico e paesaggistico dei vari centri della provincia di Caserta spesso dimenticati. La partecipazione da parte dei ragazzi favorirà la loro crescita culturale e la loro consapevolezza in termini di riscoperta dei luoghi e tutela dei beni che appartengono al nostro Paese. Possono partecipare al concorso tutti gli studenti delle classi terze delle scuole medie ubicate nei comuni della provincia di Caserta. Ciascun partecipante al concorso dovrà individuare un sito (piazza, strada, giardino pubblico, area urbana in genere) della città in cui vive, con il quale abbia particolari legami affettivi e che vorrebbe che fosse valorizzato in modo diverso rispetto all’attualità; per il sito scelto si dovrà proporre una ipotesi progettuale originale per la sua trasformazione. I ragazzi, sono chiamati a realizzare un lavoro di ricerca sul sito e a realizzare una produzione grafica e/o fotografica che rappresenti la propria idea progettuale per la diversa sistemazione del sito prescelto. Il lavoro dovrà essere presentato sia in forma cartacea che su supporto informatico (formato “pdf” – massimo venti cartelle), e dovrà essere accompagnato da una breve presentazione in PowerPoint con la quale gli studenti estensori dell’idea progettuale possano adeguatamente presentarla in pubblico in occasione della cerimonia di premiazione. Al fine di agevolare l’elaborazione del progetto da parte degli studenti partecipanti, gli stessi, opportunamente guidati da loro docenti, potranno avvalersi della consulenza degli ingegneri del ramo “Costruzioni, Ambiente e Territorio” dell’I.S.I.S.S. “U. Foscolo”, i quali saranno a loro disposizione per chiarimenti, indicazioni progettuali, reperimento di informazioni in ordine all’architettura, ai materiali. Il plico contenente gli elaborati dovrà essere inviato tramite Raccomandata A.R. all’indirizzo: I.S.I.S.S. “U. Foscolo”, via Orto Ceraso – 81057 Teano (Ce), oppure potrà essere consegnato a mano direttamente presso la segreteria dell’I.S.I.S.S. “U. Foscolo” di Teano entro il giorno 30 gennaio 2016. Nel caso di invio per posta farà fede la data del timbro postale di partenza. Il plico dovrà contenere: l’Istanza di partecipazione al concorso secondo il modello prestampato allegato in calce al bando, la documentazione fotografica inerente il sito oggetto dell’intervento progettuale, con indicazioni toponomastiche o catastali complete, la proposta progettuale in formato cartaceo secondo le indicazioni di cui all’art. 3, la Proposta progettuale su supporto informatico (CD-ROM o DVD-ROM) con i files indicati all’art. 3 del bando. La Giuria sarà presieduta dal preside del Foscolo” di Teano e composta da 3 docenti del Dipartimento Discipline Tecnico-Professionali, area “Costruzioni, Ambiente e Territorio”, da un docente di Artistica, dai Sindaci (o loro delegati) dei comuni interessati dai progetti proposti. I criteri di valutazione degli elaborati saranno l’originalità, la creatività, la valenza storico architettonica del sito scelto per la proposta progettuale. Saranno vincitori i primi 5 progetti in graduatoria e agli studenti vincitori saranno dati tablet e tutti i libri di testo del primo anno in versione e-book.